Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )


  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Carlo Fecia di Cossato, Una foto rara
alfredo moretti
Inviato il: Martedì, 31-Gen-2017, 17:35
Quote Post





Gruppo: Members
Messaggi: 15
Utente Nr.: 178
Iscritto il: 22-Gen-2017



user posted image


Questa bellissima immagine della M.O.V.M. Carlo Fecia di Cossato proviene da una raccolta privata.
Si intravede la torretta dell' "Enrico Tazzoli" ma non escludo che possa trattarsi dell'avviso scorta "Aliseo" dove Egli fu imbarcato dopo l'ultima crociera sul battello.
Dall'aria seria e riflessiva del Comandante si direbbe che già Egli andava maturando quelle note riflessioni che lo porteranno a Napoli alla sua tragica fine.
Da notare, oltre al fisco robusto ma apparentemente provato, l'espressione quasi angelica esaltata dagli occhi di un celeste criatallino, che ne testimoniavano oltre l'origine aristocratica la Sua trasparente e pura sensibilità d'animo.

rolleyes.gif
PMEmail Poster
Top
Miky
Inviato il: Mercoledì, 01-Feb-2017, 00:57
Quote Post





Gruppo: Admin
Messaggi: 2050
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 01-Lug-2012



Purtroppo l'immagine non consente di identificare bene l'unità ma sembrerebbe proprio un battello con la falsa torre già rimodernata. Un grande uomo di Cossato.


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv















Top
alfredo moretti
Inviato il: Giovedì, 02-Feb-2017, 17:11
Quote Post





Gruppo: Members
Messaggi: 15
Utente Nr.: 178
Iscritto il: 22-Gen-2017



QUOTE (Miky @ Martedì, 31-Gen-2017, 23:57)
Purtroppo l'immagine non consente di identificare bene l'unità ma sembrerebbe proprio un battello con la falsa torre già rimodernata. Un grande uomo di Cossato.

Esatto. Dal famoso libro di A.Maronari (sergente segnalatore sul "Tazzoli" e autore del libro "Un sommergibile non è rientrato alla base") sappiamo che il Comandante era solito trascorrere in tolda molto tempo durante la navigazione in emersione. A volte - mare permettendo - consentiva all'equipaggio di prendere un "bagno" immergendosi un poco di prua.... Un uomo eccezionale, senza alcun dubbio. C'è solo un punto oscuro della sua vicenda umana, che mi piacerebbe condividere con gli esperti: il suicidio (se così è stato).
PMEmail Poster
Top
Miky
Inviato il: Giovedì, 02-Feb-2017, 17:55
Quote Post





Gruppo: Admin
Messaggi: 2050
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 01-Lug-2012



Il libro di Maronari è molto bello e merita di essere letto anche perché descrive molto bene la vita a bordo di un battello italiano nel corso della seconda guerra mondiale. Io non posso certo definirmi un "esperto" ma non credo vi siano dubbi sul tragico gesto compiuto dal comandante di Cossato o meglio non ho mai letto nulla che potesse mettere in discussione la versione giunta sino a noi smile.gif .


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Nelson
Inviato il: Martedì, 07-Feb-2017, 03:48
Quote Post





Gruppo: Members
Messaggi: 964
Utente Nr.: 5
Iscritto il: 24-Giu-2012



QUOTE (alfredo moretti @ Giovedì, 02-Feb-2017, 16:11)
sappiamo che il Comandante era solito trascorrere in tolda molto tempo durante la navigazione in emersione

il termine "tolda", con cui un tempo si indicava il ponte di coperta, mi ha riportato a certe letture giovanili (soprattutto romanzi di avventura) che, ve lo confesso a costo di apparire un nostalgico, oggi un po' rimpiango pirate2.gif .


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
alfredo moretti
Inviato il: Mercoledì, 08-Feb-2017, 12:52
Quote Post





Gruppo: Members
Messaggi: 15
Utente Nr.: 178
Iscritto il: 22-Gen-2017



sad.gif
QUOTE (Miky @ Giovedì, 02-Feb-2017, 16:55)
Il libro di Maronari è molto bello e merita di essere letto anche perché descrive molto bene la vita a bordo di un battello italiano nel corso della seconda guerra mondiale. Io non posso certo definirmi un "esperto" ma non credo vi siano dubbi sul tragico gesto compiuto dal comandante di Cossato o meglio non ho mai letto nulla che potesse mettere in discussione la versione giunta sino a noi  smile.gif .

Non ci sono dubbi ufficiali, certo. Eppure le modalità del suicidio, avvenuto a casa di conoscenti dove Egli era ospite e con modalità come dire "cerimoniali" (l'alta uniforma indossata per compiere il gesto, la famosa lettera alla mamma che appare anomala perché di solito i suicidi scarabocchiano qualcosa in preda all'agitazione non scrivono lettere ponderate e significative, la tumulazione della salma avvenuta a cura e spese della Casa Reale e una indagine di cui non v'è traccia negli Archivi di Stato....) insomma tutto questo mi ha sempre lasciato un dubbio....
Di Cossato non era un uomo che si sarebbe tolto la vita, come non lo fu Carlo Emanuele Buscaglia che non si è mai saputo dove volesse andare con un aereo "preso a prestito" e che morì proprio all'ospedale di Napoli, la città appena liberata, dove appunto scomparve Fecia di Cossato.
Ricordiamoci i tempi politici di allora: l'ottica di un Paese co-belligerante (almeno così si sperava) e l'impaccio di certi eroi "prima" ultra osannati sui cinegiornali Luce che erano veramente scomodi e ingombranti per la nuova politica della nuova Italia.
In quel tempo, nel caos generale, far sparire qualcuno o inventarsi una bella storia non era molto difficile. Per esempio, per anni si è cercato di spacciare l'omicidio di Ettore Muti come un'imprevedibile fatalità, mentre è noto che qualcuno ha eseguito l'ordine del gen. Carboni o perfino di Badoglio....
Comunque, se proprio qualcuno vuole avere una "prova" della stranezza di quella morte, vada a confrontare la calligrafia della mano che scrisse la lettera alla madre, con quella della cartolina che l'Eroe regalò proprio a Maronari in "ricordo delle veglie atlantiche".... sono mani diverse ma una spiegazione ci potrebbe essere.(il seguito alla prox puntata ma sottopongo all'Admin la decisione di continuare l'argomento...) Ciao
PMEmail Poster
Top
Franco60
Inviato il: Mercoledì, 08-Feb-2017, 20:25
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1163
Utente Nr.: 115
Iscritto il: 01-Mag-2015



QUOTE
Non ci sono dubbi ufficiali, certo

L'ufficialità non ammette dubbi; è un po' come la fede, ha i suoi dogmi. Se cadono quelli, addio fede winks.gif

P.S. la realtà è poi ben altra cosa smile.gif

Messaggio modificato da Franco60 il Mercoledì, 08-Feb-2017, 20:26
PMEmail Poster
Top
Falco78
Inviato il: Mercoledì, 15-Mar-2017, 10:36
Quote Post





Gruppo: Members
Messaggi: 14
Utente Nr.: 177
Iscritto il: 08-Gen-2017



Che splendida foto... ohmy.gif
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.3049 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]