Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )


  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Luntan' e Napule
marat
Inviato il: Mercoledì, 17-Dic-2014, 20:56
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 971
Utente Nr.: 13
Iscritto il: 16-Ago-2012



Se poi è lecita una digressione dal Golfo di Napoli e dalle sue parate, quella sotto è la mia preferita fra le opere di John Grimshaw, che è a mio parere uno dei più grandi pittori di marina di tutti i tempi.
Malgrado ciò che possiate pensarne, è a tutti gli effetti un quadro di marina: se non ci credete provate a guardare nel buio sulla destra. E senon ci credete ancora tenete conto che si chiama Liverpool Docks.


user posted image

Messaggio modificato da marat il Mercoledì, 17-Dic-2014, 21:20


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Mercoledì, 17-Dic-2014, 21:27
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Sono alla prese con un appontaggio un po' delicato ma non appena il Comandante riterrà giunta l'ora di congedarmi sarà un piacere risponderle Cittadino.


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv















Top
WinstonChurchill
Inviato il: Mercoledì, 17-Dic-2014, 22:37
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



QUOTE (marat @ Mercoledì, 17-Dic-2014, 20:56)
Se poi è lecita una digressione dal Golfo di Napoli e dalle sue parate, quella sotto è la mia preferita fra le opere di John Grimshaw, che è a mio parere uno dei più grandi pittori di marina di tutti i tempi.
Malgrado ciò che possiate pensarne, è a tutti gli effetti un quadro di marina: se non ci credete provate a guardare nel buio sulla destra. E senon ci credete ancora tenete conto che si chiama Liverpool Docks.



Nel 2009 Palazzo Reale a Milano ospitò una mostra dedicata ad Edward Hopper pittore che merita a mio avviso la sua attenzione. La invito quindi a mettersi comodo e a considerare l'opportunità di acquistare una Rooms by the Sea:

user posted image

da cui potrà facilmente scorgere Blacwell's Island:

user posted image


magari meditando sull'importanza di avere, anche nella vita, un buon faro che ci aiuti a mantenere la rotta:


user posted image


Alla parete appenda, a sua scelta, the The Long Leg o Ground Swell, buoni palliativi per quanti, come il sottoscritto, difficilmente sentiranno ancora il picchiettare metallico delle sartie al vento:

user posted image


user posted image

Il tutto naturalmente in attesa della Soir Bleau che consumeremo non appena si trasferirà sulle sponde del Benaco:

user posted image


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
marat
Inviato il: Giovedì, 18-Dic-2014, 18:13
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 971
Utente Nr.: 13
Iscritto il: 16-Ago-2012



Non me la sono persa, Sir, quella mostra di Hopper. Se fossi io a dipingere, credo che lo farei imitando quelle grandi campiture di colore.
Ma davanti a talune approssimazioni vengono fuori di brutto i miei limiti di tolleranza. Quel modo di disegnare una barca (intendo quella di Long leg) mi manda in bestia: o fai due segnacci per indicare che lì c'é una barca e lasci il resto alla suggestione, o mi riproduci anche gli attacchi degli arridatoi.
E' per questi miei scarti improvvisi e maniacali che vado matto per uno come Grimshaw. Non fa niente per entrare nel dettaglio, ma, in ciò che ti lascia intravedere o immaginare, di dettagli non ce n'è uno fuori scala. A patto, naturalmente, di dimenticare i suoi folletti alati e le ghirlande da preraffaellita.


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Giovedì, 18-Dic-2014, 19:14
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Indubbiamente il realismo - inteso come volontà di rappresentare, senza mediazioni, il vero - richiede spiccate capacità tecniche dell'esecutore che possono essere apprezzate anche da chi, per definizione, non può dirsi amante del genere. Però il pittore, come il poeta, a mio avviso non è chiamato a rappresentare la realtà ma ad interpretarla per fornire al proprio pubblico, consapevolmente o inconsapevolvemente non importa, una chiave di lettura originale di ciò che ci circonda. A mio avviso Hopper ha assolto bene questo compito e lo ha fatto con maggiore efficacia quando si è misurato con il mare: non si fa ossessionare dal particolare ma nemmeno stravolge le forme e così riesce a trasmettere con immediatezza quella marginalità dell'uomo nel contesto universale che il nostro ego pervicacemente vorrebbe negare. Aprire una porta e misurarsi con l'immensità dell'oceano, col suo eterno incedere, ci consente di non dimenticare il valore dell'umiltà.


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
marat
Inviato il: Giovedì, 18-Dic-2014, 22:10
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 971
Utente Nr.: 13
Iscritto il: 16-Ago-2012



Sir: ammiro Hopper, ma Grimshaw mi strega. La prima è una manifestazione attiva della razionalità, la seconda l'ammissione di uno stato di soggezione.


Nightfall in Scarborough
user posted image


The Thames Below London Bridge
user posted image


Whitby
user posted image


On the Clyde
user posted image


Nightfall on the Thames
user posted image




--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.3258 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]