Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )


Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> OTO Melara 1905 - 2005, A. Rastelli, N. Pignato, F. Ca ppellano
incles
Inviato il: Mercoledì, 22-Mag-2013, 21:38
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1452
Utente Nr.: 32
Iscritto il: 23-Feb-2013



Errare humanum est
Anche i migliori hanno delle distrazioni



Il sottile piacere di trovare da dire fa parte del vivere (per i bipedi femmina ne è forse una ragione primaria biggrin.gif ), particolarmente laddove si rivolge ad una platea di iniziati dal palato difficile, ma pronti ad una sapiente degustazione.
Non avendo saputo trovare il luogo deputato - ma i nostri reggitori provvederanno ai necessari traslochi ove già esista - mi sono arrogato l'iniziativa di aprire una discussione. Mi piace credere che a tutti sia capitato di trovare una "imprecisione", per così dire, nell'universo dei testi più o meno sacri che capita di leggere. O di avere dei dubbi, che una revisione comune può fugare o confermare.
Per esempio, volendo cominciare, abbiamo recentemente parlato, con alcuni di noi, del volume celebrativo del centenario dell'OTO Melara. Autori: A.Rastelli, N.Pignato e F.C (quello che il censore elettronico non mi permette nominare).
Fra le splendide immagini ve n'è una che propongo alla vostra attenzione, con tanto di didascalia.

user posted image
http://i39.tinypic.com/oiohu.jpg

Ictu oculi ci sono cose che non mi convincono ...

Messaggio modificato da WinstonChurchill il Sabato, 25-Mag-2013, 17:51


--------------------
"silenter sub undis victoriam parat"

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Giovedì, 23-Mag-2013, 11:55
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



L'immagine ritrae i nostri battelli al molo S. Vincenzo di Napoli.

user posted image

Ho colto l'occasione per creare, in biblioteca, una sezione ad hoc dove segnalare errori ed omissioni: http://regiamarinaitaliana.forumgratis.org...p?&showforum=46
Se concordi Francesco sposto la discussione winks.gif Ciao.gif


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv















Top
de domenico
Inviato il: Giovedì, 23-Mag-2013, 12:07
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



QUOTE (WinstonChurchill @ Giovedì, 23-Mag-2013, 10:55)
L'immagine ritrae i nostri battelli al molo S. Vincenzo di Napoli.

user posted image

Ho colto l'occasione per creare, in biblioteca, una sezione ad hoc dove segnalare errori ed omissioni: http://regiamarinaitaliana.forumgratis.org...p?&showforum=46
Se concordi Francesco sposto la discussione winks.gif Ciao.gif

Come ho scritto spesso, la caccia all'errore per i navalisti è il sale della vita. In politica, meglio sorvolare ...


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Giovedì, 23-Mag-2013, 12:08
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



QUOTE (incles @ Mercoledì, 22-Mag-2013, 20:38)
Il sottile piacere di trovare da dire fa parte del vivere (per i bipedi femmina ne è forse una ragione primaria biggrin.gif ), particolarmente laddove si rivolge ad una platea di iniziati dal palato difficile, ma pronti ad una sapiente degustazione.
Non avendo saputo trovare il luogo deputato - ma i nostri reggitori provvederanno ai necessari traslochi ove già esista - mi sono arrogato l'iniziativa di aprire una discussione. Mi piace credere che a tutti sia capitato di trovare una "imprecisione", per così dire, nell'universo dei testi più o meno sacri che capita di leggere. O di avere dei dubbi, che una revisione comune può fugare o confermare.
Per esempio, volendo cominciare, abbiamo recentemente parlato, con alcuni di noi, del volume celebrativo del centenario dell'OTO Melara. Autori: A.Rastelli, N.Pignato e F.C (quello che il censore elettronico non mi permette nominare).
Fra le splendide immagini ve n'è una che propongo alla vostra attenzione, con tanto di didascalia.

user posted image
http://i39.tinypic.com/oiohu.jpg

Ictu oculi ci sono cose che non mi convincono ...

I calibri? Peccato veniale.


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
incles
Inviato il: Giovedì, 23-Mag-2013, 15:22
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1452
Utente Nr.: 32
Iscritto il: 23-Feb-2013



QUOTE (WinstonChurchill @ Giovedì, 23-Mag-2013, 10:55)
L'immagine ritrae i nostri battelli al molo S. Vincenzo di Napoli.

Se concordi Francesco sposto la discussione winks.gif  Ciao.gif

smile.gif Nella veste di Francesco (qui secondo) concordo.

Per quel che riguarda la localizzazione nell'Arsenale della Spezia, può accadere che si confondano il molo San Vincenzo e la banchina antistante la caserma Giovannini, nell'anteguerra destinata ai sommergibili, sino all'arrivo degli U-boote, che ne presero possesso. Oggi vi sono i cacciamine e prima di loro i dragamine.
Per documentare questo assunto (U-331, 2 aprile 1942)

user posted image
http://i39.tinypic.com/vdmzv6.jpg

La somiglianza è notevole e tale da rendere comprensibile l'equivoco, perché di equivoco ritengo si tratti. I sommergibili sono, come augustamente veneration.gif statuito dal nostro W. clap.gif, a Napoli, al molo San Vincenzo, come documenta quest'altra immagine, nella quale sono riconoscibili se non i singoli battelli, almeno la loro sequenza d'ormeggio.

user posted image
http://i43.tinypic.com/ek48hw.jpg


Riservata al PM (e resti fra noi). L'immagine tratta dal filmato LUCE del molo San Vincenzo costipato di sommergibili va riferita, a mio avviso, ad un'altra similare occasione.

winks.gif Ciao.gif

Messaggio modificato da incles il Giovedì, 23-Mag-2013, 15:27


--------------------
"silenter sub undis victoriam parat"

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Giovedì, 23-Mag-2013, 15:57
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



Be', l'idea dei sommergibili come fattore di costipazione (raffreddore? tosse insistente?) mi pare suggestiva...Basta non dirlo ai sommergibilisti. angel.png


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
incles
Inviato il: Giovedì, 23-Mag-2013, 16:26
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1452
Utente Nr.: 32
Iscritto il: 23-Feb-2013



QUOTE (de domenico @ Giovedì, 23-Mag-2013, 14:57)
Be', l'idea dei sommergibili come fattore di costipazione (raffreddore? tosse insistente?) mi pare suggestiva...Basta non dirlo ai sommergibilisti. angel.png

dal lat. tardo constipatio-onis «ammassamento, concentrazione» ___________________________________showoff123.gif
Convengo "senza sforzo" che i sommergibilisti non gradirebbero costipazioni in senso fisiologico, né alle vie aeree superiori e nemmanco ... nelle forme della stipsi (il correttore diabolico passerà il vocabolo senza far ... vedere le stelle, anche a noi?) winks.gif


--------------------
"silenter sub undis victoriam parat"

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
incles
Inviato il: Giovedì, 23-Mag-2013, 16:34
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1452
Utente Nr.: 32
Iscritto il: 23-Feb-2013



QUOTE (de domenico @ Giovedì, 23-Mag-2013, 11:08)

I calibri? Peccato veniale.


E sia. Ammettiamo la venialità dell'errore e la mancanza di dolo huh.gif (non è certo per non dare all'Ansaldo quel che è dell'Ansaldo, sia pure su licenza). E tuttavia la curiosità verte ora sulla reiterazione, secondo le consuetudini canoniche della confessione. Vale a dire: hanno peccato, sì, ma quante volte?


--------------------
"silenter sub undis victoriam parat"

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Giovedì, 23-Mag-2013, 19:12
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



QUOTE (incles @ Giovedì, 23-Mag-2013, 15:26)
QUOTE (de domenico @ Giovedì, 23-Mag-2013, 14:57)
Be', l'idea dei sommergibili come fattore di costipazione (raffreddore? tosse insistente?) mi pare suggestiva...Basta non dirlo ai sommergibilisti. angel.png

dal lat. tardo constipatio-onis «ammassamento, concentrazione» ___________________________________showoff123.gif
Convengo "senza sforzo" che i sommergibilisti non gradirebbero costipazioni in senso fisiologico, né alle vie aeree superiori e nemmanco ... nelle forme della stipsi (il correttore diabolico passerà il vocabolo senza far ... vedere le stelle, anche a noi?) winks.gif

Signore, sono costretto a richiamare la Sua attenzione sul fatto che - in italiano, non nelle lingue morte - c'è una certa differenza tra una banchina "stipata" e una banchina "costipata". Quest'ultimo è un vero "àpax [hàpax?] legòmenon"...

Messaggio modificato da de domenico il Giovedì, 23-Mag-2013, 19:23


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Giovedì, 23-Mag-2013, 19:17
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



QUOTE (incles @ Giovedì, 23-Mag-2013, 15:22)
Riservata al PM (e resti fra noi). L'immagine tratta dal filmato LUCE del molo San Vincenzo costipato di sommergibili va riferita, a mio avviso, ad un'altra similare occasione.

winks.gif Ciao.gif

Secondo quanto indicato dall'Istituto Luce l'immagine risalirebbe al 26.11.1936 allorché si tenne in quel di Napoli la "grande rivista navale" in onore del reggente d'Ungheria Miklós Horthy.

http://senato.archivioluce.it/senato-luce/...e.html?start=96


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
incles
Inviato il: Giovedì, 23-Mag-2013, 20:15
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1452
Utente Nr.: 32
Iscritto il: 23-Feb-2013



QUOTE (WinstonChurchill @ Giovedì, 23-Mag-2013, 18:17)
QUOTE (incles @ Giovedì, 23-Mag-2013, 15:22)
Riservata al PM (e resti fra noi). L'immagine tratta dal filmato LUCE del molo San Vincenzo costipato di sommergibili va riferita, a mio avviso, ad un'altra similare occasione.

winks.gif Ciao.gif

Secondo quanto indicato dall'Istituto Luce l'immagine risalirebbe al 26.11.1936 allorché si tenne in quel di Napoli la "grande rivista navale" in onore del reggente d'Ungheria Miklós Horthy.

http://senato.archivioluce.it/senato-luce/...e.html?start=96

L'altra (rectius le altre), invece, dovrebbe(ro) riferirsi alla rivista navale del 1938.


--------------------
"silenter sub undis victoriam parat"

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
incles
Inviato il: Giovedì, 23-Mag-2013, 20:24
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1452
Utente Nr.: 32
Iscritto il: 23-Feb-2013



QUOTE (de domenico @ Giovedì, 23-Mag-2013, 18:12)
QUOTE (incles @ Giovedì, 23-Mag-2013, 15:26)
QUOTE (de domenico @ Giovedì, 23-Mag-2013, 14:57)
Be', l'idea dei sommergibili come fattore di costipazione (raffreddore? tosse insistente?) mi pare suggestiva...Basta non dirlo ai sommergibilisti. angel.png

dal lat. tardo constipatio-onis «ammassamento, concentrazione» ___________________________________showoff123.gif
Convengo "senza sforzo" che i sommergibilisti non gradirebbero costipazioni in senso fisiologico, né alle vie aeree superiori e nemmanco ... nelle forme della stipsi (il correttore diabolico passerà il vocabolo senza far ... vedere le stelle, anche a noi?) winks.gif

Signore, sono costretto a richiamare la Sua attenzione sul fatto che - in italiano, non nelle lingue morte - c'è una certa differenza tra una banchina "stipata" e una banchina "costipata". Quest'ultimo è un vero "àpax [hàpax?] legòmenon"...

Convengo di avere esagerato, ma non sino al punto di creare un termine unico e mio. Ragion per cui mi dimetto da neologista e torno nei ranghi.
I miei rispetti, caro Signore: è sempre un piacere ricevere una raddrizzata così colta nell'esposizione e garbata nei modi. thumbsup.gif
Addenda "costruttiva". L'unica forma di costipazione che viene accettata fuor della medicina è roba da architetti ed attiene alle fondazioni (non quelle bancarie) degli edifici, tipicamente quelle storiche veneziane.
Ciao.gif


--------------------
"silenter sub undis victoriam parat"

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Sabato, 25-Mag-2013, 09:58
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



QUOTE (incles @ Giovedì, 23-Mag-2013, 19:15)
, alla rivista
QUOTE (WinstonChurchill @ Giovedì, 23-Mag-2013, 18:17)
QUOTE (incles @ Giovedì, 23-Mag-2013, 15:22)
Riservata al PM (e resti fra noi). L'immagine tratta dal filmato LUCE del molo San Vincenzo costipato di sommergibili va riferita, a mio avviso, ad un'altra similare occasione.

winks.gif Ciao.gif

Secondo quanto indicato dall'Istituto Luce l'immagine risalirebbe al 26.11.1936 allorché si tenne in quel di Napoli la "grande rivista navale" in onore del reggente d'Ungheria Miklós Horthy.

http://senato.archivioluce.it/senato-luce/...e.html?start=96

L'altra (rectius le altre), invece, dovrebbe(ro) riferirsi alla rivista navale del 1938.

E cioè alla rivista innominabile...

Messaggio modificato da de domenico il Domenica, 26-Mag-2013, 23:24


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
incles
Inviato il: Domenica, 26-Mag-2013, 18:26
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1452
Utente Nr.: 32
Iscritto il: 23-Feb-2013



QUOTE (de domenico @ Sabato, 25-Mag-2013, 08:58)

E cioe alla rivista innominabile...

Innominata solo per brevità. Reintroducendo la doverosa consueta precisione posso definirla "Rivista Navale di Napoli, tenutasi il 5 maggio 1938, alla presenza di S.M. il Re d'Italia ed Imperatore d'Etiopia e del Duce del fascismo, in occasione della visita ufficiale del Fuehrer ... etc". Mio padre vi partecipò ed era molto orgoglioso della spettacolare manovra sincrona dei sommergibili. L'aveva ovviamente vista solo in seguito in fotografia e nei cinegiornali, così come tutto il resto.


--------------------
"silenter sub undis victoriam parat"

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Domenica, 26-Mag-2013, 19:30
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



La parata e le manovre dei nostri battelli furono un successo sia in termini di perizia marinaresca sia di resa estetica. I nostri marinai/ufficiali ne possono quindi andare ben fieri sotto tale profilo. Anche all'estero la cerimonia non passò inosservata (la rivista LIFE se non erro dedicò all'evento un servizio fotografico a colori). Questo naturalmente non ci esime dal ricordare le biasimevoli ragioni propagandistiche che spinsero il nostro governo a organizzare quella rivista che, nelle intenzioni della buonanima, doveva servire a impressionare l'alleato tedesco e forse gli stessi italiani, al fine di convincerlo/ci che la nostra flotta era ben bilanciata e pronta a sostenere un conflitto bellico su un piano di parità con Inglesi e Francesi: ci siamo però dimenticati di far presente al Führer che eravamo un po' carenti di copertura aerea e nafta doh.gif . Come italiano non posso dimenticare che Mussolini, ben conoscendo lo stato di approntamento delle nostre FF.AA., ha mandato sostanzialmente al massacro i nostri "ragazzi". La Rivista H a mio avviso rappresenta l'inizio della fine...

Messaggio modificato da WinstonChurchill il Domenica, 26-Mag-2013, 19:35


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.6281 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]