Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )


Pagine : (12) [1] 2 3 ... Ultima »  ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> F-35, Gioiello in discussione
Odisseo
Inviato il: Martedì, 14-Ago-2012, 15:42
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



Prosegue lo sviluppo del Lightning II.
Due belle foto del nuovo - discusso - gioiello dell'USMC e della MMI: l'F-35B.

user posted image

user posted image

120808-O-GR159-003 NAVAL AIR STATION PATUXTENT RIVER, Md. (Aug. 8, 2012) F-35B test aircraft BF-3, flown by Lockheed Martin test pilot Dan Levin, completed the first aerial weapons release for any variant of the aircraft. BF-3 dropped an inert 1,000-pound GBU-32 Joint Direct Attack Munition over an Atlantic Ocean test range from an internal weapons bay. The F-35B is the variant of the Joint Strike Fighter designed for use by U.S. Marine Corps, as well as F-35 international partners in the United Kingdom and Italy. The F-35B is capable of short take-offs and vertical landings to enable air power projection from amphibious ships, ski-jump aircraft carriers and expeditionary airfields. The F-35B is undergoing test and evaluation at NAS Patuxent River, Md., and Edwards Air Force Base, Calif., before delivery to the fleet. (U.S. Navy photo courtesy Lockheed Martin/Andy Wolfe/Released)


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Martedì, 14-Ago-2012, 15:57
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Bentornato Giuseppe Ciao.gif . Limitandomi ad un giudizio estetico confesso che l'F-35 mi piace molto...


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv















Top
Odisseo
Inviato il: Martedì, 14-Ago-2012, 17:38
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



QUOTE (WinstonChurchill @ Martedì, 14-Ago-2012, 14:57)
Bentornato Giuseppe Ciao.gif . Limitandomi ad un giudizio estetico confesso che l'F-35 mi piace molto...

Grazie. smile.gif

Dal punto di vista estetico sono d'accordo, mi auguro che sia lo stesso dal punto di vista operativo, anche se, come diceva - mi pare - Marcel Dassault: se un aereo è bello vola anche bene. winks.gif



--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Odisseo
Inviato il: Venerdì, 07-Set-2012, 21:53
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



Dal sito della US Navy:

120808-O-GR159-102 EDWARDS AIR FORCE BASE, Calif., (Aug. 8, 2012) Lockheed Martin test pilot Dan Canin flies BF-2 during air start testing. Air starts test the ability of the F-35's propulsion system to restart during flight. Verifying the restart capability of the propulsion system is part of the initial flight test program for the F-35 and a prerequisite for high angle-of-attack testing. The F-35B is the variant of the Joint Strike Fighter designed for use by U.S. Marine Corps, as well as F-35 international partners in the United Kingdom and Italy. The F-35B is capable of short take-offs and vertical landings to provide air power from amphibious ships, ski jump aircraft carriers and expeditionary airfields. The F-35B is undergoing test and evaluation at NAS Patuxent River prior to delivery to the fleet. (U.S. Navy photo courtesy of Lockheed Martin/Michael Jackson/released)

user posted image



--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Martedì, 11-Set-2012, 15:38
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



user posted image
Link all'immagine ingrandita: http://i49.tinypic.com/54y5mr.jpg

user posted image
Link all'immagine ingrandita: http://i45.tinypic.com/jgqwsg.jpg

user posted image
Link all'immagine ingrandita: http://i50.tinypic.com/1zd0hhi.jpg

user posted image
Link all'immagine ingrandita: http://i46.tinypic.com/2je4k5y.jpg

"Warship World", Settembre/Ottobre 20212

Una nota per -adminpower.gif aircraft non ha il plurale (come software, witchcraft, firmware, malware...) ph34r.gif

Messaggio modificato da Miky il Martedì, 11-Set-2012, 16:16


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Miky
Inviato il: Martedì, 11-Set-2012, 16:08
Quote Post





Gruppo: Admin
Messaggi: 2050
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 01-Lug-2012



Ha fatto bene a tirargli le orecchie clap.gif . Otto anni di studio buttati al vento laugh.gif laugh.gif ...

P.s.: Ne ho approfittato per sistemare un po' il suo post.

Messaggio modificato da Miky il Martedì, 11-Set-2012, 16:21


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Odisseo
Inviato il: Martedì, 11-Set-2012, 17:14
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



Due prototipi volanti in gara.
Come per F-22 ed F-23 e, prima, F-16 ed F-17 ... ma in questo caso vinsero tutti e due, l'F-16 vincitore del concorso dell'USAF (e di tante altre aviazioni), mentre l'altro divenne F-18 e venne arruolato dalla Naval Aviation.

user posted image



--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Martedì, 11-Set-2012, 21:51
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



QUOTE (de domenico @ Martedì, 11-Set-2012, 15:38)

Una nota per -adminpower.gif aircraft non ha il plurale (come software, witchcraft, firmware, malware...) ph34r.gif

Signori è lo status di uomo di potere a riconoscermi il diritto di esibire cotanta ignoranza. L'unico colpa che mi imputo è l'averne abusato senza ritegno.


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Mercoledì, 12-Set-2012, 09:56
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



QUOTE (WinstonChurchill @ Martedì, 11-Set-2012, 20:51)
QUOTE (de domenico @ Martedì, 11-Set-2012, 15:38)

Una nota per  -adminpower.gif aircraft non ha il plurale (come software, witchcraft, firmware, malware...) ph34r.gif

Signori è lo status di uomo di potere a riconoscermi il diritto di esibire cotanta ignoranza. L'unico colpa che mi imputo è l'averne abusato senza ritegno.

Più che abuso a me pare sviamento di potere... Si ricordi che alla battaglia di Ladysmith Lei già parlava inglese ...


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Odisseo
Inviato il: Mercoledì, 12-Set-2012, 20:41
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



Nel frattempo, anche l'F-35C (versione imbarcata a decollo convenzionale) va avanti.

120905-O-GR159-001 PATUXENT RIVER, Md. (Sept. 5, 2012) F-35 test pilots Navy Lt. Cmdr. Michael Burks and Peter Kosogorin fly CF-1 and CF-2 during a formation flying qualities test in the Atlantic Test Ranges. Testing formation flying qualities provides data on handling characteristics. The F-35C carrier variant of the Joint Strike Fighter is distinct from the F-35A and F-35B variants with its larger wing surfaces and reinforced landing gear to withstand catapult launches and deck landing impacts associated with the demanding aircraft carrier environment. The F-35C is undergoing test and evaluations prior to delivery to the fleet. (U.S. Navy photo courtesy of Lockheed Martin/Layne Laughter/Released)


user posted image


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Odisseo
Inviato il: Sabato, 29-Set-2012, 11:27
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



Anche l'F-35B ...

120919-O-GR159-007 PATUXENT RIVER, Md. (Sept. 19, 2012) Navy test pilot Lt. Christopher Tabert flies F-35B Joint Strike Fighter (JSF) aircraft BF-3 with inert AIM-9X Sidewinder missiles over the Atlantic Test Range. The test flight evaluated airplane's structural loads and flying qualities during maneuvering flight. The F-35B is the variant of the JSF designed for use by U.S. Marine Corps, as well as F-35 international partners in the United Kingdom and Italy. The F-35B is capable of short take-offs and vertical landings to enable air power projection from amphibious ships, ski-jump aircraft carriers and expeditionary airfields. The F-35B is undergoing test and evaluation at Naval Air Station Patuxent River, Md., prior to delivery to the fleet. (U.S. Navy photo courtesy of Lockheed Martin by Michael Jackson/Released)

user posted image



--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Lunedì, 22-Ott-2012, 19:03
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Brutte notizie, purtroppo note:


A Cameri la fabbrica del jet
dove decollano solo i costi
L’F35 sale da 80 a 127 milioni
di dollari. La Fiom:
“Le assunzioni? Poche decine”


Teodoro Chiarelli inviato a Cameri


I capannoni costruiti dalla Maltauro di Vicenza e ancora freschi di intonaco si intravvedono appena oltre le recinzioni off limits. Sì perché l’ultimo stabilimento dell’Alenia, realizzato per assemblare il cacciabombardiere F-35, detto anche Jsf (Joint Strike Fighter), progettato dall’americana Lockheed Martin, si trova all’interno di un aeroporto militare. Siamo a Cameri, provincia di Novara, sito storico (fondato nel 1909) dell’aviazione tricolore. Oggi ospita il Reparto Manutenzione Velivoli che fa assistenza ai Panavia Tornado e agli Eurofighter Typhoon. L’eco delle polemiche sollevate sul costo dei 90 aerei che l’Italia si è impegnata ad acquistare, qui arriva attutito. Le rare persone che entrano o escono veloci in auto non si fermano neppure per dire “buongiorno”. Off limits, zona militare, appunto.
Già, le polemiche. In una intervista al portale specializzato “analisidifesa.it”, il generale Claudio Debertolis, segretario generale della Difesa, ha ammesso candidamente che il costo dei cacciabombardieri F-35 per Aeronautica e Marina italiane sarà ben più alto dei circa 80 milioni di dollari per ciascun esemplare dei primi tre apparecchi, comunicati a suo tempo al Parlamento. «Il dato si è rivelato irrealistico - ha spiegato il generale - poiché si riferiva a una pianificazione ormai superata dalle vicende del programma e verteva sul solo aereo nudo».
I primi F-35 avranno un costo previsto attualmente in 127,3 milioni di dollari (99 milioni di euro) a esemplare per la versione A e di 137,1 milioni di dollari (106,7 milioni di euro) per la versione B a decollo corto e atterraggio verticale (Stovl) che verranno acquisiti dal 2015.
Una volta usciti dalle catene di montaggio di Cameri, all’inizio del 2015, i primi 3 caccia “stealth” Lockheed Martin F-35A Ctol a decollo convenzionale per l’Italia (60 quelli previsti), saranno inviati presso il centro di addestramento negli Stati Uniti per iniziare la formazione dei piloti e degli specialisti. Nel 2016 saranno seguiti dai primi 2 di un successivo gruppo di 3 esemplari. Il primo F-35A si schiererà sulla base di Amendola dell’Aeronautica militare nel marzo 2016, mentre il primo F-35B Stovl a decollo corto e atterraggio verticale (30 fra Marina e Aeronautica), il cui contratto d’acquisto è previsto nel 2015, comincerà a operare dalla base di Grottaglie a partire dalla seconda metà del 2018.
Questo, dopo il taglio di 41 esemplari deciso a febbraio dal governo, è il nuovo programma di acquisto degli Jsf, secondo quanto illustrato dal generale Debertolis. Il quale non ha negato le criticità emerse in America sul fronte industriale del programma Jsf: il costo è aumentato a una media di ben 40 milioni di dollari al giorno in 11 anni, preoccupando non poco il Pentagono. Anche perché, vista la crisi economica mondiale, già alcuni Paesi hanno deciso di tirarsi indietro.
In Italia, invece, pur con un programma ridotto rispetto all’originale (approvato via via dai governi Prodi, Berlusconi, D’Alema, Prodi e di nuovo Berlusconi), l’esecutivo Monti, che vede alla Difesa l’ammiraglio Giampaolo Di Paola, uno dei principali sostenitori del progetto, ha deciso di proseguire. L’Italia dovrebbe alla fine spendere qualcosa come 16,9 miliardi di dollari e, secondo, Debertolis, ne avrebbe un ritorno industriale del 77%, pari a circa 13 miliardi. Oltre all’assemblaggio dei propri aerei e di quelli di qualche altro Paese europeo, l’Italia avrebbe assegnata la costruzione di un migliaio di ali. Sinora il nostro Paese ha speso per il programma fra i 2 e i 2,5 miliardi di euro e ha avuto ritorni industriali per 631 milioni di dollari.
Sullo stabilimento di Cameri, che si trova nel collegio elettorale del presidente della Regione Piemonte Roberto Cota, ha messo grande enfasi la Lega, tanto da farne oggetto di visite entusiastiche dell’allora ministro Umberto Bossi. La fabbrica, denominata “Faco” (Final assembly and check out) è costata allo Stato 800 milioni di euro. Qualche anno fa fu messa in giro la voce che il programma F-35 avrebbe portato alla creazione in Italia di 10 mila posti di lavoro. In realtà si è rivelata una bufala.
Oggi a Cameri, come confermano fonti sindacali e aziendali, lavora solo un centinaio di persone, per lo più “in missione” dall’Alenia di Caselle: solo alcune decine sono nuovi assunti. «In pratica il personale occupato sulle linee di Cameri non sarà a “somma”, ma a “sottrazione” di quello di Caselle - spiega Gianni Alioti, responsabile esteri della Fim Cisl nazionale - Alla fine il numero di persone impiegate nella “Faco”, fossero anche i 1.816 su tre turni di cui ha parlato il ministero della Difesa nel 2010, o i più realistici 600 lavoratori che risultano a noi sindacati, saranno solo in parte nuovi posti di lavoro».
Ma non è solo una questione di costi fuori controllo e di occupazione fantasma. «Il programma dei cacciabombardieri F-35 è industrialmente un errore - sostiene Lino Lamendola che segue il settore per la Fiom piemontese -. Come Paese siamo passati dal partecipare a programmi proprietari in consorzio con altri partner europei al ruolo di fornitori di aziende Usa. Non abbiamo nessun ruolo nello sviluppo della tecnologia, siamo fuori dall’ingegneria e dalla progettazione. Una condizione di subalternità letale per l’industria nazionale. Una scelta di politica suicida».
Il paradosso è che non ci sono certezze neppure di rientrare dagli 800 milioni investiti dal governo per la “Faco”. «Non c’è nulla di garantito - ha rivelato il segretario generale della Difesa -. Dagli Americani abbiamo un contratto effettivo per 100 ali e una dichiarazione di intenti per 800». Come cantava Giorgio Gaber, «anche per oggi non si vola».
Articolo tratto da: http://www.lastampa.it/2012/10/22/economia...ZhL/pagina.html


Se quanto dichiarato dal sindacalista (v. parte evidenziata in grassetto) fosse vero comincio seriamente a chiedermi se abbiamo giocato bene le nostre carte...


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Odisseo
Inviato il: Mercoledì, 05-Dic-2012, 23:07
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



Procede ...

user posted image

121203-O-GR159-002 ATLANTIC OCEAN (Dec. 3, 2012) F-35B test aircraft BF-3, flown by Lt. Cmdr. Michael Burks, completes the first aerial weapons release of an inert 500-pound GBU-12 Paveway II laser-guided bomb by any variant of the F-35 Lightning II aircraft. BF-3 dropped the GBU-12 over the Atlantic Test Ranges from an internal weapons bay. The F-35B is the variant of the Lightning II designed for use by the U.S. Marine Corps, as well as F-35 international partners in the United Kingdom and Italy. The F-35B is capable of short takeoffs and vertical landings to enable air power projection from amphibious ships, ski-jump aircraft carriers and expeditionary airfields. The F-35B is undergoing flight test and evaluation at NAS Patuxent River, Md., prior to delivery to the fleet. (U.S. Navy photo courtesy of Lockheed Martin by Layne Laughter/Released)



--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Venerdì, 07-Dic-2012, 19:31
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Dalla Stampa di oggi:

"I nuovi mezzi dell'aviazione costeranno 63 milioni l’uno
F-35, alla Camera la verità sui supercaccia: “Primo aereo pronto nel 2015”
L’assemblaggio dei primi tre «caccia» F-35 ordinati dall’Italia s’inizierà alla Faco di Cameri alla metà del prossimo anno.Il generale Debertolis: "Novanta velivoli entro il 2027 e addio ai Tornado". All’inizio ne erano previsti 131: verranno spesi quattro miliardi di euro in meno.


L'assemblaggio dei primi tre «caccia» F-35, ordinati dall’Italia, inizierà alla Faco di Cameri alla metà del prossimo anno. I tempi di costruzione previsti sono di 18 mesi: il primo velivolo sarà consegnato a gennaio 2015.
È il cronoprogramma illustrato mercoledì pomeriggio dal generale di squadra aerea Claudio Debertolis, segretario generale della Difesa e direttore nazionale degli armamenti, nella sua audizione in commissione Difesa alla Camera, durata circa un’ora.
La previsione iniziale di 131 caccia è stata ridimensionata a 90 lo scorso febbraio, un taglio che, ha precisato Debertolis, «comporterà una minor spesa di 4 miliardi di euro. I 90 velivoli saranno costruiti entro il 2027, data in cui saranno eliminati gli ultimi Tornado. Il programma ne prevede 34 entro il 2020, quando usciranno dal servizio gli Amx».
L’alto ufficiale ha difeso vigorosamente il progetto F-35, definito «il miglior sistema d’arma disponibile e uno dei tasselli per migliorare la capacità operativa del nostro strumento militare». L’acquisto di 90 F-35, ha aggiunto, è «ineludibile per sostituire tre linee, per un totale di 253 velivoli: 18 Av8 a decollo verticale in dotazione alla Marina, 136 Amx e 99 Tornado». In futuro avremo dunque solo gli F-35 accanto agli Eurofighter, la cui produzione per altro si concluderà nel 2018.
Il progetto F-35, secondo Debertolis, comporta «15 miliardi di dollari di reali opportunità,che sta solo a noi saper cogliere».
A Cameri, oltre all’assemblaggio dei velivoli destinati a Italia e Olanda (nessun cenno, invece, all’ipotesi di realizzare qui parte della produzione per gli Usa), saranno costruite circa mille ali e parti centrali di fusoliera per un terzo della flotta totale. «Quello di Cameri - ha aggiunto - è l’unico stabilimento oltre a Forth Worth. L’Inghilterra non sta investendo, l’Australia e il Giappone non hanno messo neanche le fondamenta. La possibilità che il lavoro ci arrivi c’è».
Sui costi i deputati l’hanno incalzato ed ecco altri dati: «A febbraio - ha ammesso Debertolis - avevo parlato di 60 milioni di euro a velivolo perché eravano ancora ad una previsione di 131. Scendendo a novanta la cifra aumenta. Per questi primi tre spenderemo novanta milioni, ma il costo a regime, nel 2020, sarà di 63 milioni l’uno»".
Articolo di Claudio Bressani tratto da: http://edizioni.lastampa.it/novara/articolo/lstp/26771/


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Odisseo
Inviato il: Mercoledì, 12-Dic-2012, 23:02
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



121207-O-GR159-001 PATUXENT RIVER, Md. (Dec. 7, 2012) Maj. C. R. Clift, a Marine Corps test pilot, flies BF-1, an F-35B Lightning II, on a short take off and vertical landing mode mission. The flight marked the 1000th developmental test flight for the F-35B Lightning II in the program's program's system development and demonstration phase. The F-35B is the variant of the Lightning II designed for use by the U.S. Marine Corps, as well as F-35 international partners in the United Kingdom and Italy. The F-35B is capable of short takeoffs and vertical landings to enable air power projection from amphibious ships, ski-jump aircraft carriers and expeditionary airfields. The F-35B is undergoing flight test and evaluation at NAS Patuxent River, Md., prior to delivery to the fleet. (Photo by Dane Wiedmann/Released)

user posted image



--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (12) [1] 2 3 ... Ultima » Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 2.4749 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]