Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )


Pagine : (12) « Prima ... 10 11 [12]   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Le fregate FREMM. Un giudizio francese
incles
Inviato il: Sabato, 21-Mag-2016, 22:23
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1452
Utente Nr.: 32
Iscritto il: 23-Feb-2013



La prima uscita in mare della F595 Luigi Rizzo è ampiamente documentata con immagini eccellenti sul sito della Marina Militare, al quale vi rinvio per approfondimento. Accontentatevi, qui, di una istantanea lontana.

user posted image

buona notte dalla base primigenia.


--------------------
"silenter sub undis victoriam parat"

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Nelson
Inviato il: Domenica, 22-Mag-2016, 09:50
Quote Post





Gruppo: Members
Messaggi: 952
Utente Nr.: 5
Iscritto il: 24-Giu-2012



grazie Incles, peccato per il mercantile.


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
incles
Inviato il: Domenica, 22-Mag-2016, 14:55
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1452
Utente Nr.: 32
Iscritto il: 23-Feb-2013



QUOTE (Nelson @ Domenica, 22-Mag-2016, 08:50)
grazie Incles, peccato per il mercantile.

Vero, ammiraglio. Purtroppo non ho molto altro. Questa foto, ripresa assai di buon mattino in occasione dell' uscita (poca luce, troppa distanza, tempo inclemente)

user posted image

quest'altra, ingrandita a limite della decenza, e pur sempre con il mercantile (E.R.ELSFLETH) davanti

user posted image

e ancora

user posted image

ma il mercantile, va detto, aveva altri vicini di alta classe.

user posted image

Ciao.gif

Messaggio modificato da incles il Domenica, 22-Mag-2016, 15:11


--------------------
"silenter sub undis victoriam parat"

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Nelson
Inviato il: Lunedì, 23-Mag-2016, 12:56
Quote Post





Gruppo: Members
Messaggi: 952
Utente Nr.: 5
Iscritto il: 24-Giu-2012



eppure le garantisco che questi scatti, forse proprio perché più sofferti, accrescono la riconoscenza del suo silenzionso, ma attento, pubblico che ha molto apprezzato le nuove immagini pubblicate thumbsup.gif .


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
incles
Inviato il: Venerdì, 10-Mar-2017, 17:36
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1452
Utente Nr.: 32
Iscritto il: 23-Feb-2013



Mi sembra necessario un aggiornamento, considerato che oggi la fregata F596 Federico Martinengo è stata trasferita via mare da Riva Trigoso al Cantiere del Muggiano per completare l'allestimento. Ecco che alle prime luci appare la formazione pontone/rimorchiatori

user posted image
user posted image
user posted image

ora il pontone, dopo aver ruotato q.b. prende posizione verso l'imboccatura del bacino galleggiante per realizzare il "trasferimento", se il termine rende l'idea

user posted image

il traffico per il varco di ponente riprende come sempre. Chiudiamo con una immagine della F595 Luigi Rizzo, che ormai appare in dirittura d'arrivo

user posted image

Un saluto dalla base primigenia.


--------------------
"silenter sub undis victoriam parat"

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Miky
Inviato il: Venerdì, 10-Mar-2017, 17:50
Quote Post





Gruppo: Admin
Messaggi: 2045
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 01-Lug-2012



Grazie dell'aggiornamento Incles, bellissime immagini clap.gif


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Lunedì, 13-Mar-2017, 00:38
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3901
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Grazie Francesco, il tuo punto di vista privilegiato sul golfo è davvero invidiabile winks.gif . Ci tengo a ricordare che madrina del varo dell'unità è stata la Sig.ra Mina De Caro, vedova del compianto CV Giuseppe Porcelli - cui peraltro è intitolato il gruppo ANMI di Marmirolo (Mn) - che perse la vita il 25 maggio 1997 durante un'esercitazione NATO della STANAVFORMED (Standing Naval Force Mediterranean) mentre si trovava in acque spagnole al comando della fregata Scirocco. L'elicottero su cui volava fallì purtroppo l'appontaggio sulla fregata inglese HMS Birmingham.

user posted image

Il Comandante Porcelli ai tempi dell'Accademia: crediti foto Comune di Noicàttaro.


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
incles
Inviato il: Mercoledì, 24-Mag-2017, 16:42
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1452
Utente Nr.: 32
Iscritto il: 23-Feb-2013



Oggi voglio proporre indistintamente a frequentatori abituali e viandanti un argomento che è stato ampiamente sviscerato e dibattuto in molti ambiti da commentatori autorevoli, circostanza che mi esime dall'onere di tentare l'improba funzione dell'epitomatore (il che fra l'altro risponde alle insopprimibili esigenze di faticare il meno possibile e consentire agli appassionati di farsi un'idea non intermediata).
Il tema da trattare è la profonda differenza, quanto meno nell'aspetto esteriore, fra le FREMM francesi e quelle italiane, per quanto rilevabile ictu oculi .
Due immagini, relative alla Carlo Bergamini ed alla Auvergne mi sembrano bastevoli.

user posted image
user posted image

Aggiungo una immagine della FREMM francese che consente una osservazione più accurata. L'unità ormeggiata sull'altro lato del pontile è il D554 Caio Duilio, che invece appare assai simile alle omologhe unità francesi, se non fosse per il pezzo da 76 al di sopra dell'hangar, al quale i "cugini" hanno rinunciato, suppongo per validi motivi.

user posted image

Agli eventuali commentatori - provveduti od estemporanei che siano - rivolgo una preghiera: qualora volessero sottolineare il diverso approccio relativo al requisito della rilevabilità RADAR, risparmiatemi, vi prego, il vocabolo "stealthiness", che detesto senza furtività alcuna.
Sono gradite le opinioni di lor signori sul fatto che le unità francesi sono identificate con la lettera D mentre quelle italiane con la lettera F, con quel che ne consegue in fatto di classificazione. Noblesse oblige? Non sarebbe la prima volta.
Saluti dalla base primigenia.

Messaggio modificato da incles il Mercoledì, 24-Mag-2017, 16:44


--------------------
"silenter sub undis victoriam parat"

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Franco60
Inviato il: Giovedì, 25-Mag-2017, 16:59
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1089
Utente Nr.: 115
Iscritto il: 01-Mag-2015



Bentornato Sig. Incles,
ne approfitto subito visto che stavo inserendo un altro post:
Questa è la mia personalissimo opinione, non da tecnico addetto ai lavori, ma più da estimatore delle belle forme... le nostra FREMM hanno decisamente un aspetto più "guerriero" rispetto alle cugine le quali mi appaiono un po' "monche", tozze e poco armate (magari è solo apparenza). L'unico aspetto che trovo sgradevole al mio occhio, e l'ho già scritto in un precedente post, è l'antenna pon pon sferica in cima al torrione, modello cappellino di Babbo Natale. Immagino i progettisti abbiano voluto copiare lo stile Royal Navy, ma hanno copiato un design che trovo sgradevole e che poco si addice ad una unità da guerra. Per il resto mi paiono delle gran belle navi, dalla linea molto filante e aggressiva nel contempo (protese in avanti come gli incrociatori leggeri Montecuccoli e Attendolo), a dispetto della lettera F al posto della D francese (forse per Dragamine? biggrin.gif ).

Messaggio modificato da Franco60 il Giovedì, 25-Mag-2017, 17:07
PMEmail Poster
Top
incles
Inviato il: Venerdì, 26-Mag-2017, 17:17
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1452
Utente Nr.: 32
Iscritto il: 23-Feb-2013



Senza dubbio le nostre sono più belle: su questo non ci piove. E se piove non ce ne preoccupiamo, perché in testa al torrione indossano una sorta di calotta protettiva. Devo dire che anche a me piace poco (ne parliamo in termini puramente estetici), sin dai tempi ormai lontani in cui i curiosi (ed io fra loro) scopersero a cosa serviva lo sproporzionato traliccio - simile a quelli per il trasporto di energia elettrica - che in Arsenale si stava montando al posto dell’hangar sul Carabiniere.
Prima divagazione.
Questo tipo di struttura non è certo nuovo: fra i tanti uno assai cospicuo sosteneva mezzo secolo fa il radar di scoperta lontana sul CLG Giuseppe Garibaldi, ma non aveva copertura alcuna e la gigantesca antenna (la prima ancor più della seconda) rendeva marzialmente apprezzabile la linea del vecchio incrociatore.
Torniamo a noi.
Il radome non credo sia caratteristico in primis delle costruzioni albioniche, ma i miei ricordi lo collocano piuttosto su quelle galliche. Ho ancora presente lo sconcerto, per così dire, alla vista del D602 Suffren (seconda divagazione: nato come fregata lanciamissili e contrassegnato con il D e se non altro registriamo che c’è una certa coerenza) sormontato da una mastodontica mongolfiera che alla metà degli anni sessanta nessuno si aspettava di vedere.
Meglio gli “elmetti” di oggi.
A che serva questo dielettrico di protezione dell’antenna, perché vengano installati così in alto, a quali esigenze abbiano dovuto far fronte i progettisti e via dicendo è materia di altra discussione.
Resta il fatto che il “coso” - utile o indispensabile che sia - a molti non piace (e pure nelle cose più diverse basta talora “farci l’occhio”, come si suol dire). Non so comunque se piaceranno altre soluzioni cosiddette più avanzate, ma questo dubbio è destinato a risolversi solo con il tempo ed io invidio i giovani che potranno - in un futuro auspicabilmente non prossimo - dolersi di cose che io non vedrò.
Certamente, caro amico, sono curioso di conoscere, a proposito di eleganza, il tuo pensiero sui PPA, che avranno antenne fisse planari, risolvendo così alla radice il problema tecnico che rese necessarie le coperture a pallone.


--------------------
"silenter sub undis victoriam parat"

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 1 (1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (12) « Prima ... 10 11 [12]  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.4626 ]   [ 19 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]