Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )


Pagine : (2) [1] 2   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Una gita a Bezzecca, Ovvero due Garibaldini di ritorno
WinstonChurchill
Inviato il: Mercoledì, 15-Ago-2012, 22:16
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Conscio del fatto che quando la Patria chiama nulla mi può fermare questa mattina ho deciso di sfidare gli anatemi della consorte (per la cronaca la maledizione "troverai coda" funziona sempre) raggiungendo, dopo un periglioso viaggio con il prode e fido Tiziano, l'amena località di Bezzecca nota ai più per la risposta, assai sintetica, che Garibaldi diede al Gen. La Marmora il quale lo invitava, garbatamente, a tornarsene a casa: "Obbedisco".

user posted image
Link al documento ingrandito: http://i49.tinypic.com/bdpjrp.jpg


Segue report fotografico...


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Mercoledì, 15-Ago-2012, 23:07
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Pur essendo vivo il desiderio di sperimentare le difficoltà affrontate dagli uomini al seguito del "Giuseppe" nazionale, di fronte ai 90,50 Km che ci separavano dall'agognata meta, decidevamo di abbandonare l'idea di dotarci di un mezzo di trasporto d'epoca (mulo/cavallo) per fruire dei servigi di una vettura che, almeno in apparenza, avrebbe dovuto garantirci prestazioni più performanti.

user posted imageuser posted image

Dopo alcune disavventure dovute a delle mappe non proprio aggiornate e un paio d'ore di coda la scelta non ci sembrava più così oculata...Durante il tragitto fortunatamente non sono mancati incontri interessanti:

La Rocca d'Anfo (purtroppo attualmente non visitabile)

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

Per chi volesse qualche dato sulla storia di quest'opera: http://www.comune.anfo.bs.it/node/108
Se invece volete avere un'idea di come sia strutturato il complesso fortificato segnalo questa bella galleria di immagini: http://www.cmvs.it/sites/default/galleryro...1ZmVjODVlZDkxNQ

Segue...

Messaggio modificato da WinstonChurchill il Sabato, 12-Gen-2013, 16:32


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv















Top
Odisseo
Inviato il: Giovedì, 16-Ago-2012, 09:00
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



Belle immagini, che danno soprattutto un'impressione di frescura ... qui si arde. smile.gif


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Venerdì, 17-Ago-2012, 13:36
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



In effetti nonostante vi fossero 30 gradi si riusciva a respirare grazie ad una gradevole brezza.

Arrivati a destinazione abbiamo prescelto come prima tappa il piccolo (ma interessante) Museo Garibaldino che ospita a dispetto del nome, oltre a reperti risalenti all'epica battaglia del 1866, anche cimeli della Grande Guerra.

user posted image
L'ingresso del Museo

user posted image
Il padrone di casa rolleyes.gif

user posted image

user posted image
Questo fucile ad avancarica modello Lorenz divenne preda bellica garibaldina come dimostrato dall'esistenza di un doppio sigillo di appartenenza sul calcio dell'arma.

user posted image
Giubba Rossa Garibaldina

user posted image


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Sabato, 18-Ago-2012, 13:44
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Per la serie "hai voluto la bicicletta..." all'interno del museo si può ammirare una rappresentanza dei "mezzi d'assalto" nella disponibilità dei V.C.A. (Volontari Ciclisti Automobilisti). L'eroismo di questo corpo paramilitare si misura osservando che le biciclette non posseggono ammortizzatori a forcella e non consentono alcuna possibilità di "cambio" montando un'unica corona Italy2.gif

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Sabato, 18-Ago-2012, 14:53
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



La seconda (ed ultima) sala del museo ospita alcuni cimeli risalenti alla Prima Guerra Mondiale

user posted image
Mitragliatrice Hotchkiss 1914 cal. 7.92

user posted image
Mitragliatrice Schwarzlose

user posted image
Sarei curioso di sapere cosa ha prodotto il foro quadrato in primo piano

user posted image

user posted image
Da notare la Smith & Wesson al centro...

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image
Rispetto alle biciclette dei V.C.A. questo modello della Bianchi, assegnato in dotazione, nel corso della Grande Guerra, ai Bersaglieri Ciclisti rappresenta un vero e proprio salto evolutivo: telaio pieghevole, forcella posteriore molleggiata con sospensione telescopica superiore, forcella anteriore molleggiata con sospensioni elastiche e freno a bacchetta interno al telaio (il mezzo è rimasto in uso sino alla fine della Seconda Guerra Mondiale...)

user posted image

user posted image

user posted image



--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Iscandar
Inviato il: Sabato, 18-Ago-2012, 15:32
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1237
Utente Nr.: 12
Iscritto il: 31-Lug-2012



il foro quadrato sarà stato un colpo di piccone...


--------------------
user posted image
user posted image Ardisco ad ogni impresa... user posted image
user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Sabato, 18-Ago-2012, 15:51
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



E' possibile Riccardo. Però il foro (di uscita a giudicare dal verso assunto dalle lamiere dell'elmetto) è stato generato da un colpo che proveniva dal basso verso l'alto: una traiettoria che rende difficile ipotizzare l'utilizzo di un piccone considerato anche il suo peso e quindi la forza necessaria per bucare un manufatto, (molto) in teoria, concepito per resistere a colpi d'arma da fuoco.


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Lunedì, 20-Ago-2012, 13:03
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Terminata la visita al Museo Garibaldino iniziavano le manovre di avvicinamento per la presa del Colle S. Stefano:

user posted image
Monumento in ricordo dei Garibaldini Trentini feriti nel corso della battaglia del 21.07.1866

user posted image
Ingresso della galleria "La Marmora"

user posted image
Lapide in ricordo del 7° Reggimento Bersaglieri che costruì la galleria ed i ricoveri in essa contenuti

user posted image

user posted image
Locali interni alla galleria

user posted image
La scala a chiocciola (82 gradini ___________________________________showoff123.gif ) che porta dall'interno della galleria "La Marmora" sul Colle S. Stefano

user posted image
L'uscita.

Continua...


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Nelson
Inviato il: Martedì, 21-Ago-2012, 20:09
Quote Post





Gruppo: Members
Messaggi: 964
Utente Nr.: 5
Iscritto il: 24-Giu-2012



E le trincee?


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Mercoledì, 22-Ago-2012, 09:15
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Stasera se riesco posto le immagini dei trinceramenti sul S. Stefano rolleyes.gif

Come promesso (senza alcun bisogno di tediarvi sottolineando che rispetto sempre la parola data laugh.gif ) proseguo postando le immagini del Sacrario Militare di Bezzecca. In cima al Colle S. Stefano si trova l'omonima chiesetta cinquecentesca che ospita le spoglie dei nostri caduti (visibile sullo sfondo nella seguente immagine). Prima di giungervi si incontra un piccolo spiazzo su cui è stata collocata una colonna donata nel 1924 dal Comune di Roma recante sul basamento l'iscrizione "Monito di guerra, monito di pace: obbedisco" ed un pezzo da 75/27 Vickers-Terni mod. 1911 prodotto nel 1917 ed utilizzato dai nostri soldati nel corso della Grande Guerra.


user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

Bisogna precisare che il sacrario contiene sia i caduti della battaglia del 1866 sia quelli della Grande Guerra Italy2.gif :

user posted image

user posted image

L'edicola ossario dedicata ai caduti garibaldini: al nostro Pesce Esodato non non dovrebbe sfuggire un cognome assai familiare -fischiet.gif
user posted image

L'edicola ossario dedicata ai caduti della Prima Guerra Mondiale:
user posted image

Il monumento al "Fante caduto"opera dello scultore Giannino Castiglioni:
user posted image


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Mercoledì, 22-Ago-2012, 23:58
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Usciti dall'ossario si entra in un piccolo (ma molto suggestivo) parco monumentale al di sotto del quale si snodano i trinceramenti italiani utilizzati nel corso del Primo Conflitto Mondiale:

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Giovedì, 23-Ago-2012, 00:17
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image

user posted image


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Tiziano
Inviato il: Domenica, 23-Set-2012, 11:55
Quote Post





Gruppo: Members
Messaggi: 8
Utente Nr.: 9
Iscritto il: 28-Giu-2012



Per rimanere in tema garibaldino/risorgimentale posto uno fotografia scattata questa estate, dopo la nostra spedizione, che testimonia, anche in un paesino, Fortino, posto a quota 700 metri sulle montagne tra Salerno e la Lucania, il passaggio di Garibaldi.

user posted image


--------------------

user posted image
PMEmail Poster
Top
Tiziano
Inviato il: Domenica, 23-Set-2012, 11:58
Quote Post





Gruppo: Members
Messaggi: 8
Utente Nr.: 9
Iscritto il: 28-Giu-2012



QUOTE (WinstonChurchill @ Sabato, 18-Ago-2012, 13:53)
La seconda (ed ultima) sala del museo ospita alcuni cimeli risalenti alla Prima Guerra Mondiale


Sì ... ma le nostre foto in abiti "garibaldini"?????


--------------------

user posted image
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (2) [1] 2  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.8970 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]