Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )


Pagine : (5) 1 2 [3] 4 5   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Quiz supplementare
de domenico
Inviato il: Lunedì, 18-Nov-2013, 00:23
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



QUOTE (Odisseo @ Domenica, 17-Nov-2013, 21:27)
Su ROYAL NAVY SUBMARINES, di Maurice Cocker, Pen & Sword Maritime, vedo che il Perla ebbe il pennant P712 ed il Bronzo P714.

No Sire, quelli non sono pennants, sono i nomi. Com'è noto, la Royal Navy in un primo tempo aveva chiamato tutti i nuovi battelli classe U con una semplice sigla alfanumerica (P seguito da due cifre), poi il Primo Ministro ex Primo Lord intervenne scandalizzato e ordinò di dare a ciascun battello un nome come si deve...Ma la regola non si applicò ai battelli ex US Navy e ex italiani (P più tre cifre).


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Lunedì, 18-Nov-2013, 00:34
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



QUOTE (WinstonChurchill @ Domenica, 17-Nov-2013, 20:49)
Forse l'elenco include le unità impiegate in Atlantico e nel Mediterraneo per l'addestramento delle forze alleate nel 1944-45. A braccio mi vengono in mente i tre sopravvissuti della classe Mameli (Da Procida, Speri e l'eponimo della classe).

EDIT: cui si potrebbero aggiungere Settembrini e Ruggero Settimo (classe Settembrini); Onice (classe 600 serie Perla); Atropo e Zoea (Classe Foca); Brin (eponimo della classe); Cagni (eponimo della classe). Ne mancherebbe ancora uno laugh.gif

Allora: N31 ATROPO (pennant in precedenza assegnato a H.31), N36 CAGNI (ex PERSEUS), N49 BRAGADIN (ex H.49), N55 CORRIDONI (ex UNDAUNTED), N58 ALAGI (ex OSWALD), N66 MENOTTI (ex UNITY), N71 GALATEA (ex THAMES), N82 ZOEA (ex UMPIRE), N96 BRIN (ex PHOENIX), P56 H.1 (ex USURPER).


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Lunedì, 18-Nov-2013, 11:30
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Francesco potresti creare un po' di spazio nella casella dei PM? Dovrei inviarti un messaggio rolleyes.gif


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Lunedì, 18-Nov-2013, 12:11
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



Ordine eseguito. Devo temere il peggio? laugh.gif


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Odisseo
Inviato il: Lunedì, 18-Nov-2013, 18:26
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



QUOTE (de domenico @ Domenica, 17-Nov-2013, 23:34)
QUOTE (WinstonChurchill @ Domenica, 17-Nov-2013, 20:49)
Forse l'elenco include le unità impiegate in Atlantico e nel Mediterraneo per l'addestramento delle forze alleate nel 1944-45. A braccio mi vengono in mente i tre sopravvissuti della classe Mameli (Da Procida, Speri e l'eponimo della classe).

EDIT: cui si potrebbero aggiungere Settembrini e Ruggero Settimo (classe Settembrini); Onice (classe 600 serie Perla); Atropo e Zoea (Classe Foca); Brin (eponimo della classe); Cagni (eponimo della classe). Ne mancherebbe ancora uno  laugh.gif

Allora: N31 ATROPO (pennant in precedenza assegnato a H.31), N36 CAGNI (ex PERSEUS), N49 BRAGADIN (ex H.49), N55 CORRIDONI (ex UNDAUNTED), N58 ALAGI (ex OSWALD), N66 MENOTTI (ex UNITY), N71 GALATEA (ex THAMES), N82 ZOEA (ex UMPIRE), N96 BRIN (ex PHOENIX), P56 H.1 (ex USURPER).

... per capire (qualcosa mi sfugge): visto che erano stati anche ribattezzati, erano stati inglobati nella Royal Navy o erano sempre della Regia Marina ?




--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Lunedì, 18-Nov-2013, 19:02
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



QUOTE (Odisseo @ Lunedì, 18-Nov-2013, 17:26)
QUOTE (de domenico @ Domenica, 17-Nov-2013, 23:34)
QUOTE (WinstonChurchill @ Domenica, 17-Nov-2013, 20:49)
Forse l'elenco include le unità impiegate in Atlantico e nel Mediterraneo per l'addestramento delle forze alleate nel 1944-45. A braccio mi vengono in mente i tre sopravvissuti della classe Mameli (Da Procida, Speri e l'eponimo della classe).

EDIT: cui si potrebbero aggiungere Settembrini e Ruggero Settimo (classe Settembrini); Onice (classe 600 serie Perla); Atropo e Zoea (Classe Foca); Brin (eponimo della classe); Cagni (eponimo della classe). Ne mancherebbe ancora uno  laugh.gif

Allora: N31 ATROPO (pennant in precedenza assegnato a H.31), N36 CAGNI (ex PERSEUS), N49 BRAGADIN (ex H.49), N55 CORRIDONI (ex UNDAUNTED), N58 ALAGI (ex OSWALD), N66 MENOTTI (ex UNITY), N71 GALATEA (ex THAMES), N82 ZOEA (ex UMPIRE), N96 BRIN (ex PHOENIX), P56 H.1 (ex USURPER).

... per capire (qualcosa mi sfugge): visto che erano stati anche ribattezzati, erano stati inglobati nella Royal Navy o erano sempre della Regia Marina ?

No, non sono stati ribattezzati: i nomi che ho indicato come ex erano i battelli inglesi che avevano portato quel pennant number in precedenza, e poi erano andati perduti lasciando così liberi quei numeri, nuovamente assegnati ai 10 battelli italiani che hanno svolto attività con la RN (lo stesso che si era verificato con i battelli e le navi olandesi, greche, jugoslave, norvegesi, polacche, francesi FNFL: a me pare una buona compagnia, non certo una cosa di cui vergognarsi. Eppure, silenzio ..).

Messaggio modificato da de domenico il Lunedì, 18-Nov-2013, 19:07


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Martedì, 19-Nov-2013, 17:32
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



Qui trovate qualcosa (ma forse non i sommergibili),

(da parte di un noto anglofilo)

http://www.godfreydykes.info/PENNANT%20NUM...20to%20K549.pdf


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Miky
Inviato il: Martedì, 19-Nov-2013, 18:40
Quote Post





Gruppo: Admin
Messaggi: 2050
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 01-Lug-2012



Grazie Sig. De Domenico smile.gif


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Giovedì, 28-Nov-2013, 00:37
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



Nuovo test. A pochi giorni dal 25 luglio 1943, almeno tre unità della Regia Marina hanno cambiato nome. Due sono ben note, la terza meno...


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Giovedì, 28-Nov-2013, 23:58
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



Erano quattro e le avevo già affondate tutte 888888ongue.gif winks.gif :


QUOTE
Il Littorio (poi Italia) e il Camicia Nera (poi Artigliere) sono i primi che mi vengono in mente...

EDIT.: Cui si aggiungono lo Squadrista (dal 30.07.43 Corsaro e poi, dal Settembre '43 in mano tedesca, TA 33) e il Mario Sonzini (ex peschereccio germanico Acciuga, dal 1943 divenne il dragamine Tramaglio). Ho vinto qualche ccccccosa?  laugh.gif


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Venerdì, 29-Nov-2013, 00:03
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



QUOTE (WinstonChurchill @ Giovedì, 28-Nov-2013, 22:58)
Erano quattro e le avevo già affondate tutte 888888ongue.gif winks.gif :


QUOTE
Il Littorio (poi Italia) e il Camicia Nera (poi Artigliere) sono i primi che mi vengono in mente...

EDIT.: Cui si aggiungono lo Squadrista (dal 30.07.43 Corsaro e poi, dal Settembre '43 in mano tedesca, TA 33) e il Mario Sonzini (ex peschereccio germanico Acciuga, dal 1943 divenne il dragamine Tramaglio). Ho vinto qualche ccccccosa?  laugh.gif

Gli over seventy sono pur legittimati ad avere buchi nella memoria .... doh.gif


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Miky
Inviato il: Venerdì, 29-Nov-2013, 10:43
Quote Post





Gruppo: Admin
Messaggi: 2050
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 01-Lug-2012



Credo che la sua memoria sia invidiata da molti thumbsup.gif


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Odisseo
Inviato il: Lunedì, 17-Feb-2014, 20:22
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



Approfitto del topic.

A dicembre dello scorso anno ho comprato un bel libro fotografico, edito da Kalòs, Un Fotografo Americano in Sicilia - An American Photographer in Sicily.
In poche parole si tratta di 100 fotografie stereoscopiche scattate da un (o più?) anomino fotografo americano per conto dell'agenzia fotografica Stereo-Travel Co. di New York.
Anticipo al Signor Marat che da Siracusa gli Americani saltano direttamente a Taormina; 4 foto sono dedicate alla città di Messina: è possibile che siano le ultime foto scattate prima del Terremoto del 28 dicembre.

Vi do queste informazioni per via della foto che pubblico qui di seguito:

user posted image

In alto a sinistra si intravede una nave da guerra.
Secondo le Loro Signorie dell'Ammiragliato, di quale nave si tratta ?
Pubblico un ingrandimento tirato al massimo delle possibilità del mio scanner.

user posted image


P.S.: dovesse interessarvi, il prezzo di copertina è 30 €, ma su Amazon ed IBS costa solo 15 € (misteri del libero mercato).

Messaggio modificato da Odisseo il Lunedì, 17-Feb-2014, 20:24


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Martedì, 18-Feb-2014, 01:27
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



Direi PIEMONTE del 1889. Comunque, come direbbe le citoyen Marat, un incrociatore protetto di Armstrong Elswick: le linee non mentono (progetto Philip Watts).


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Odisseo
Inviato il: Martedì, 18-Feb-2014, 08:33
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



Possibile.
Il Piemonte era stazionario a Messina nel 1908.
Il comandante della nave fu fra le vittime del disastro.
Grazie.



--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (5) 1 2 [3] 4 5  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 3.2310 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]