Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )


Pagine : (5) 1 2 [3] 4 5   ( Vai al primo messaggio non letto ) Reply to this topicStart new topicStart Poll

> La Cina e gli arcipelaghi
Franco60
Inviato il: Mercoledì, 02-Dic-2015, 21:26
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1163
Utente Nr.: 115
Iscritto il: 01-Mag-2015



Il Giappone intende dispiegare truppe e missili nell'area delle isole disputate

Il governo giapponese ha in programma di schierare 500 soldati equipaggiati con missili avanzati superficie-aria e anti-nave a Ishigaki Island nella Prefettura di Okinawa (sede della più importante base Usa nel Pacifico contestata dagli stessi abitanti dell'isola) e di ottenere una presenza militare nel Mar Cinese orientale. La scorsa settimana il Vice Ministro della Difesa giapponese Kenji Wakamiya ha visitato l'isola per incontrare il sindaco di Ishigaki e spiegare i piani del Ministero della Difesa per il dispiegamento di truppe di terra della Self-Defense Force. L'isola appartiene al gruppo di isole Yaeyama nel sud-ovest del Giappone, ed è vicino alle isole Senkaku / Diaoyu, che sono controllate dal Giappone. Le isole disabitate sono oggetto di una disputa territoriale con la Cina, che le reclama come suo territorio. Il governo giapponese starebbe valutando il dispiegamento di una unità di sicurezza per un'eventuale risposta iniziale nel caso una remota isola venga occupata.

Notizia riportata da: defense-aerospace.com, sputniknews.com

Messaggio modificato da Franco60 il Mercoledì, 02-Dic-2015, 21:27
PMEmail Poster
Top
Odisseo
Inviato il: Giovedì, 03-Dic-2015, 09:48
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012





--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Miky
Inviato il: Giovedì, 03-Dic-2015, 09:56
Quote Post





Gruppo: Admin
Messaggi: 2050
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 01-Lug-2012



QUOTE (Franco60 @ Mercoledì, 02-Dic-2015, 19:26)
Il Giappone intende dispiegare truppe e missili nell'area delle isole disputate

Il governo giapponese ha in programma di schierare 500 soldati equipaggiati con missili avanzati superficie-aria e anti-nave a Ishigaki Island nella Prefettura di Okinawa (sede della più importante base Usa nel Pacifico contestata dagli stessi abitanti dell'isola) e di ottenere una presenza militare nel Mar Cinese orientale. La scorsa settimana il Vice Ministro della Difesa giapponese Kenji Wakamiya ha visitato l'isola per incontrare il sindaco di Ishigaki e spiegare i piani del Ministero della Difesa per il dispiegamento di truppe di terra della Self-Defense Force. L'isola appartiene al gruppo di isole Yaeyama nel sud-ovest del Giappone, ed è vicino alle isole Senkaku / Diaoyu, che sono controllate dal Giappone. Le isole disabitate sono oggetto di una disputa territoriale con la Cina, che le reclama come suo territorio. Il governo giapponese starebbe valutando il dispiegamento di una unità di sicurezza per un'eventuale risposta iniziale nel caso una remota isola venga occupata.

Notizia riportata da: defense-aerospace.com, sputniknews.com

Purtroppo un altro brutto segnale dei tempi che corrono...

P.s. bellissimo il disegno della Yamato ma credo non gli sarà molto utile in caso di attacco cinese laugh.gif winks.gif


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Odisseo
Inviato il: Giovedì, 03-Dic-2015, 19:07
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



QUOTE (Miky @ Giovedì, 03-Dic-2015, 08:56)
P.s. bellissimo il disegno della Yamato ma credo non gli sarà molto utile in caso di attacco cinese laugh.gif winks.gif

Va meglio così ?

user posted image

La foto è di origine U.S. Navy


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
de domenico
Inviato il: Giovedì, 03-Dic-2015, 20:55
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 3543
Utente Nr.: 7
Iscritto il: 25-Giu-2012



Siamo in presenza di quattro cacciatorpediniere, se non sbaglio smile.gif


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Odisseo
Inviato il: Giovedì, 03-Dic-2015, 20:58
Quote Post





Gruppo: Special Guest
Messaggi: 4489
Utente Nr.: 4
Iscritto il: 23-Giu-2012



QUOTE (de domenico @ Giovedì, 03-Dic-2015, 19:55)
Siamo in presenza di quattro cacciatorpediniere, se non sbaglio smile.gif

Signore, solo tre cacciatorpediniere, quello americano è un incrociatore, ma noi non lo diremo a nessuno. winks.gif


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Miky
Inviato il: Giovedì, 03-Dic-2015, 23:11
Quote Post





Gruppo: Admin
Messaggi: 2050
Utente Nr.: 10
Iscritto il: 01-Lug-2012



QUOTE (Odisseo @ Giovedì, 03-Dic-2015, 17:07)
QUOTE (Miky @ Giovedì, 03-Dic-2015, 08:56)
P.s. bellissimo il disegno della Yamato ma credo non gli sarà molto utile in caso di attacco cinese  laugh.gif  winks.gif

Va meglio così ?

user posted image

La foto è di origine U.S. Navy

Come deterrente mi sembra un po' più convincente della Yamato laugh.gif


--------------------
user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Franco60
Inviato il: Mercoledì, 23-Dic-2015, 02:35
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1163
Utente Nr.: 115
Iscritto il: 01-Mag-2015



Mar Cinese: nuove tensioni

user posted image
(Photo by Andrew Winning - Reuters)

(estratto da rid.it portaledifesa)
Tra fine Novembre e i primi di Dicembre si sono registrate nuove tensioni tra Pechino e Tokyo: un’escalation segnata da 231 sconfinamenti aerei seguiti da uno scramble della Japan Air Self Defense Force nel periodo aprile-ottobre (un record, nei tesi rapporti tra i 2 Paesi). La soglia di pericolo è stata però raggiunta quando una pattuglia mista di 8 bombardieri H-6K e 3 aerei radar e da ricognizione cinesi ha sorvolato lo stretto di Myako, sfiorando Okinawa, sede di una grande base che il Giappone sta peraltro rafforzando proprio a seguito delle tensioni con la Cina. Per far fronte all’incursione, il comando della difesa aerea nipponica ha fatto alzare in volo 2 F-15J. Ma se Pechino tende a sdrammatizzare questi eventi, reagisce invece con durezza quando manovre simili vengono svolte a suo danno. Il sorvolo da parte di 2 bombardieri strategici americani B-52 del controverso arcipelago delle Spratley, dove nell’ultimo anno si sono ampliate le teste di ponte artificiali create dalle Forze Armate cinesi, ha infatti provocato una dura reazione da parte del Governo cinese, che ha parlato di provocazione e di “sconfinamento sulle Nansha – nome cinese delle isole contese – che contribuisce alla militarizzazione della regione”, mettendo così le mani avanti in vista di possibili nuovi interventi. Il Pentagono ha invece parlato di uno sconfinamento involontario, peraltro di uno solo dei B-52, legato alle condizioni meteorologiche avverse. Ma anche in questo caso, non sono nuovi i sorvoli da parte di B-52 nelle zone di interdizione al volo create dalla Cina nel 2013; e l’incidente in stile Su-24 abbattuto dai Turchi è dietro l’angolo anche nel lontano Estremo Oriente.

Fonte: rid.it portaledifesa, us.cnn.com, military.com, reuters.com, rt.com

Messaggio modificato da Franco60 il Mercoledì, 23-Dic-2015, 02:40
PMEmail Poster
Top
Franco60
Inviato il: Mercoledì, 17-Feb-2016, 20:37
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1163
Utente Nr.: 115
Iscritto il: 01-Mag-2015



La Cina dispiega missili terra-aria nelle isole contese del Mare Cinese Meridionale

user posted image
(photo by ImageSat International)

(estratto da repubblica.it)
La Cina ha portato nelle isole contese missili terra-aria. La notizia è stata confermata sia dal dipartimento di Stato americano, sia dal governo di Taiwan. La tensione nel Mar Cinese Meridionale si alza di livello: Pechino mette i paesi confinanti e gli Stati Uniti di fronte al fatto compiuto, quello di dispiegare forze militari di difesa del territorio nelle Isole la cui sovranità è contesa tra Cina, Taiwan e addirittura il Giappone...

Notizia riportata da: foxnews.com, reuters.com, us.cnn.com, bbc.com, defense-aerospace.com, news.usni.org, sputniknews.com, tass.ru

Messaggio modificato da Franco60 il Mercoledì, 17-Feb-2016, 21:00
PMEmail Poster
Top
Franco60
Inviato il: Martedì, 23-Feb-2016, 18:33
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1163
Utente Nr.: 115
Iscritto il: 01-Mag-2015



Stiamo tornando all'era degli speronamenti?

user posted image
(photo by chinanews.com)

China is cruising for a bruising
(Fonte: defenseone.com)

(estratto da difesaonline.it)
Ufficialmente è una nave della Guardia Costiera. In realtà si tratta una vettore corazzato con un dislocamento di 12 mila tonnellate, in grado di raggiungere i 25 nodi ed armato con un sistema principale a fuoco rapido da 76 millimetri e due torrette secondarie (probabilmente cannoncini antiaerei da 30mm). Pechino ha ormai completato e si accinge a dispiegare nel Mar Cinese Meridionale, quella che gli americani chiamano “Monster ship”...

Notizia riportata anche da bloomberg.com, nationalinterest.org

Messaggio modificato da Franco60 il Martedì, 23-Feb-2016, 18:33
PMEmail Poster
Top
Iscandar
Inviato il: Martedì, 23-Feb-2016, 20:02
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1237
Utente Nr.: 12
Iscritto il: 31-Lug-2012



Oddio non ha molto dell'ariete speronatore


--------------------
user posted image
user posted image Ardisco ad ogni impresa... user posted image
user posted image
PMEmail Poster
Top
Franco60
Inviato il: Mercoledì, 24-Feb-2016, 09:59
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1163
Utente Nr.: 115
Iscritto il: 01-Mag-2015



Questa notizia è di stamattina:

Cina schiera caccia su isole artificiali

user posted image
Chinese Xian JH-7 fighter jet
(photo by Alert5 via Wikimedia Commons)

(estratto da ansa.it)
La Cina ha schierato alcuni caccia militari sulle contestate isole artificiali realizzate da Pechino nel Mar cinese meridionale. Lo riporta Fox News, citando fonti dell'amministrazione Obama che parlano di preoccupante escalation. I caccia sono stati avvistati dall'intelligence Usa - riporta Fox News - sulla stessa isola, Woody Island, dove la scorsa settimana durante il vertice Asean in California sono state sistemate due batterie di missili.

Notizia riportata da: foxnews.com, defensenews.com, repubblica.it, corriere.it

Queste news invece erano di qualche giorno fa:

New possible chinese radar installation on South China Sea artificial island could put US allied stealth aircraft at risk
(Fonte: news.usni.org)

Coming the South China Sea russias lethal Su-35 fighter?
(Fonte: nationalinterest.org)

Messaggio modificato da Franco60 il Mercoledì, 24-Feb-2016, 10:05
PMEmail Poster
Top
Franco60
Inviato il: Martedì, 24-Gen-2017, 22:11
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1163
Utente Nr.: 115
Iscritto il: 01-Mag-2015



Volano "parole grosse" tra USA e Cina

(estratto da lastampa.it)
La nuova amministrazione Usa impedirà alla Repubblica popolare di prendere possesso dei territori nelle acque internazionali del Mar cinese meridionale. Il commento del nuovo portavoce della Casa Bianca Sean Spicer, segna una brusca interruzione della cauta politica a cui ci aveva abituato l’amministrazione Obama...
...Oggi la portavoce del ministero degli affari esteri Hua Chunying nel quotidiano momento aperto alla stampa a Pechino ha fatto nuovamente presente che gli Stati Uniti non sono parte in causa per quanto riguarda le dispute del Mar cinese meridionale. E ha suggerito agli Usa di «rispettare i fatti e parlare e comportarsi con cautela per evitare di mettere a rischio la pace e la stabilità del Mar cinese meridionale».


Leggi l'articolo completo su lastampa.it

Notizia riportata anche da: reuters.com, foxnews.com, janes.com, globaltimes.cn, chinamil.com.cn, sputniknews.com


A compendio di quanto sopra scritto:

RETHINKING CHINA POLICY: A NEW SPECIAL REPORT

Fonte: sldinfo.com

Messaggio modificato da Franco60 il Mercoledì, 25-Gen-2017, 14:21
PMEmail Poster
Top
Franco60
Inviato il: Venerdì, 12-Mag-2017, 16:54
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1163
Utente Nr.: 115
Iscritto il: 01-Mag-2015



Satellite images suggest China is arming strategic South China Sea base with missiles
(Fonte: nationalinterest.org, defensenews.com, sputniknews.com)

China sent a 'monster' ship to roam the South China Sea
(Fonte: nationalinterest.org)

Satellite image shows chinese deployment of new aircraft to South China Sea
(Fonte: defensenews.com)

user posted image
Ripresi dal satellite una coppia di turboelica Shaanxi KJ-500 AEW&C presso la base aerea di Jialaishi nella parte settentrionale dell'isola cinese di Hainan
(pictures by slide.mil.news.sina.com.cn & DigitalGlobe)

Messaggio modificato da Franco60 il Sabato, 13-Mag-2017, 00:04
PMEmail Poster
Top
Franco60
Inviato il: Venerdì, 19-Mag-2017, 02:20
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 1163
Utente Nr.: 115
Iscritto il: 01-Mag-2015



La Cina estrae stabilmente "ghiaccio combustibile" dal Mar Cinese Meridionale

user posted image
(Animation by globaltimes.cn)

China stably extracts ‘combustible ice’
(Fonte: globaltimes.cn, en.people.cn)

un modo per mettere le mani avanti

Messaggio modificato da Franco60 il Venerdì, 19-Mag-2017, 02:22
PMEmail Poster
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Pagine : (5) 1 2 [3] 4 5  Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 2.3030 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]