Benvenuto Visitatore ( Connettiti | Registrati )


  Reply to this topicStart new topicStart Poll

> Per Sir Winston - Cerigo e Paxo, per collezionisti duri e puri
caponapoli2
Inviato il: Mercoledì, 10-Dic-2014, 09:20
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 321
Utente Nr.: 62
Iscritto il: 18-Gen-2014



user posted image

user posted image

Per collezionisti duri e puri che non guardano al valore venale dell'oggetto (che comunque c'è). Questi francobolli rappresentano una contestata "non emissione" avvenuta nel 1941 ad opera di un ingegnere abruzzese del quale non ricordo il nome. Patriota e forse fervente fascista (ma altrettanto forse non proprio tanto) in quanto non riuscì a trovare uno straccio d'autorità che desse una parvenza di ufficialità alla sua iniziativa come invece avvenne per tante pseudo emissioni "partigiane" che annovero nella mia collezione. Queste, pur catalogate, spesso sono avvenute ad opera di commercianti filatelici locali con approvazioni di c.n.l. e prefetture varie. Invece il nostro ingegnere ottenne forse dall'autorità d'occupazione, una sorta di tacita autorizzazione, motivo per cui si conoscono alcuni esemplari regolarmente viaggiati; c'è chi afferma trattarsi di annulli di favore ed è probabile che sia effettivamente così. In ogni caso è un piccolo capitolo del libro non scritto di quanto si muoveva intorno alle truppe di occupazione.


--------------------
user posted image
PMEmail PosterYahoo
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Mercoledì, 10-Dic-2014, 11:01
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



La ringrazio per il pensiero cui aggiungo un paio di considerazioni. Concordo con lei quando afferma che queste emissioni possono avere un loro pregio da un punto di vista storico ma evidenzierei che il loro valore venale non è certo equiparabile a quello di un Gronchi Rosa ed anzi, se paragonato ad altri pezzi cari ai filatelici, piuttosto modesto. Colgo l'occasione per precisare che quando scrivo con riferimento al forum che dovremmo cercare di fornire, per quanto umanamente possibile, informazioni complete intendo che dovremmo evitare di pubblicare affermazioni lacunose del tipo "[...]opera di un ingegnere abruzzese del quale non ricordo il nome" o affibiare a terzi patenti di "Patriota e forse fervente fascista" senza fornire al lettore un adeguato riscontro documentale. Allo stesso modo quando si sostiene, con riferimento ai francobolli di questa serie, che "si conoscono alcuni esemplari regolarmente viaggiati" sarebbe opportuno ed utile produrre elementi che attestino la veridicità di quanto affermato e questo non perché dubiti delle sue asserzioni ma perché ritengo questo il modo corretto di impostare una discussione smile.gif .


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
Adv
Adv















Top
caponapoli2
Inviato il: Mercoledì, 10-Dic-2014, 12:47
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 321
Utente Nr.: 62
Iscritto il: 18-Gen-2014



Ed allora Sir,esiste un'opera su talki francobolli ad opera del perito filatelico Chiavarello,di origini siciliane,ma residente a Napoli,che ha sviscerato la questione.Digitando su google" Occupazione militare italiana Cerigo" ci sono molti esemplari in vendita ed altri su siti di filatelia greci compresi esemplari viaggiati esibiti in foto. Sul forum della Delcampe ci sono due opinioni dove veine citato un generale e poi un privato-chiunque fosse- comunque col chiaro intento di guadagnarci. Sul catalogo CEI,una remota edizione che non possiedo,veniva citata come opera di fantasia con chiaro intento filatelico.Il nome dell'ingegnere e le relative considerazioni sono del perito Chiavarello che menzionò anche una valigia piena di francobolli. (ero convinto di aver fatto un buon acquisto). Parliamo di circa 40 anni orsono.
Il mio intento nel pubblicare questi pezzi è quello di stimolare qualche discussione con la speranza che si faccia vivo qualcuno più informato.


--------------------
user posted image
PMEmail PosterYahoo
Top
WinstonChurchill
Inviato il: Mercoledì, 10-Dic-2014, 13:24
Quote Post


Administrator


Gruppo: Admin
Messaggi: 3920
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 22-Giu-2012



QUOTE (caponapoli2 @ Mercoledì, 10-Dic-2014, 12:47)
Il mio intento nel pubblicare questi pezzi è quello di stimolare qualche discussione con la speranza che si faccia vivo qualcuno più informato.

Sig. Giuca apprezzo il tentativo di allargare i nostri orizzonti con questo suo contributo ma sul forum non sono presenti iscritti con competenze nel settore filatelico. Quindi se cerca esperti che possano aiutarla a valutare la sua interessante collezione le consiglierei di rivolgersi a siti/forum specializzati essendo questa sede deputata a trattare prevalentemente argomenti legati alla storia della Regia Marina e della Marina Mercantile su cui, come avrà notato, non ho mai fatto mancare - quando mi è stato possibile - il mio contributo, coadiuvandola nelle sue ricerche. Avviare discussioni su argomenti che esulano dalle tematiche del forum rischia di rivelarsi frustrante, per chi scrive e per chi legge, perché qualsiasi stimolo in tal senso si candiderebbe, con buona probabilità, a restare Vox clamantis in deserto: un uditorio che coltiva altri interessi difficilmente potrà prendere attivamente parte a questi topic.


--------------------
“Success is the ability to go from one failure to another with no loss of enthusiasm”

user posted image user posted image
PMEmail Poster
Top
caponapoli2
Inviato il: Mercoledì, 10-Dic-2014, 15:31
Quote Post



Group Icon

Gruppo: Regia Marina
Messaggi: 321
Utente Nr.: 62
Iscritto il: 18-Gen-2014



Guardi che mi riferivo agli aspetti militari relativi a Cerigo e Paxo,la "reliquia" filatelica era solo un modo di prendere le mosse immettendo una curiosità.
Se ben rammento,proprio a Cerigo ci dovrebbe essre stata un'eroica resistenza contro i tedeschi operata da un manipolo di bersaglieri e marinai.L'ho letto in un libro prestato e mai più rivisto,trattava dell'occupazione delle isole Jonie e di quanto poi accaduto colà dopo l'8 settembre.


--------------------
user posted image
PMEmail PosterYahoo
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Topic Options Reply to this topicStart new topicStart Poll

 



[ Script Execution time: 0.3326 ]   [ 20 queries used ]   [ GZIP Abilitato ]